La fedeltà chiama Bitcoin un ‚Aspirational‘ Store of Value e una ‚polizza assicurativa‘

Bitcoin è un negozio di aspirazioni di valore secondo Fidelity Digital Assets.

Fidelity Digital Assets, società controllata da Fidelity Investments, una società d’investimento multimiliardaria, considera la Bitcoin (BTC) come un „negozio di valore aspirazionale“ e una „polizza assicurativa“ contro un sistema finanziario in difficoltà, secondo un nuovo rapporto.

Fidelity detiene oltre 8.000 miliardi di dollari di attività e il suo braccio di attività digitali è stato lanciato nell’ottobre 2018.

Bitcoin è un „aspirational store of value“

La relazione, Tesi di Investimento Bitcoin: An Aspirational Store of Value, nota che il Bitcoin Rush soddisfa il test di base per essere considerato un deposito di valore, ma non ha ancora raggiunto questo status:

„Molti investitori considerano il Bitcoin come un negozio di valore aspirazionale in quanto ha le proprietà di un negozio di valore, ma non è ancora stato ampiamente accettato come tale“.

Le componenti fondamentali che guidano il suo potenziale come riserva di valore sono la „rete di insediamento decentralizzata e il suo patrimonio nativo digitalmente scarso“. La volatilità del Bitcoin, spesso usata in contro argomentazioni contro il Bitcoin come store of value, può essere considerata vantaggiosa per l’adozione in quanto „attira l’attenzione, lo sviluppo e l’innovazione“, si legge nel rapporto.

Secondo John Pfeffer di Pfeffer Capital LP, citato nel rapporto: „La maggior parte delle persone nel mondo non vede ancora il Bitcoin come oro digitale. Non appena la gente lo vedrà in modo diverso, il prezzo si adeguerà“.

Il Bitcoin è una „polizza assicurativa“

Il rapporto fa anche riferimento alle preoccupazioni relative alla stampa di denaro a seguito della crisi finanziaria di COVID-19 e suggerisce che alcuni stanno perdendo fiducia nelle economie tradizionali:

„Le conseguenze sconosciute dei tassi d’interesse record, i livelli senza precedenti di stimoli monetari e fiscali globali e la deglobalizzazione stanno aggiungendo carburante al fuoco della consapevolezza e dell’adozione“.

John Vincent di Wakem Capital Management ha fatto riferimento alla stampa monetaria alla luce del recente dimezzamento dei premi del blocco Bitcoin.

„Non c’è bisogno di essere un dottorando per capire che il numero di dollari è appena raddoppiato mentre l’offerta di BTC si è appena dimezzata“, ha detto.

Un altro catalizzatore per l’adozione, osserva il rapporto, è il trasferimento di ricchezza dalla generazione più anziana a quella più giovane, poiché „i giovani vedono i Bitcoin in modo più favorevole“.